Lorenzo Mò

Lorenzo Mò

Lorenzo Mo’ nasce in una calda notte d’estate del 1988.
Inizia guardare i cartoni animati quando è ancora molto piccolo.
Quando scopre che non potrà mai essere uno di loro  decide di darci
dentro con i fumetti e creare dei personaggi tutti suoi.
Ha collaborato con LÖKzine, Canemarcio, Lucha Libre, B Comics,
Prismo, Sciame, Linus e da poco è uscito  “Dogmadrome”,
il suo primo graphic novel per Eris Edizioni.
Una delle cose che gli piace  di più è fare lunghe passeggiate in
campagna e immaginare storie lunghissime.

www.lorenzo-mo.tumblr.com

Pubblicazioni

Copertina-Dogmadrome_web-400x575

Per vivere un’avventura basta un bravo master, un dado da venti e la voglia di perdersi in un mondo fantastico creato solo con il potere della mente. Quattro amici stanno giocando, e quando si è davvero concentrati tutto quello che è fuori dal gioco di ruolo sparisce.
Benvenuti nel Dogmadrome.

L’incredibile intuizione di Lorenzo Mò è di aver fatto un graphic novel non ambientato in un mondo fantasy ma nel vero e proprio mondo della fantasia.
Il lettore viene catapultato nella mente di quattro amici, dei ragazzi, che stanno giocando a un gioco di ruolo e che grazie al potere della loro immaginazione possono essere ciò che vogliono e divertirsi insieme, affrontando un’avventura dopo l’altra, senza preoccuparsi che da questo impero della mente prima o poi dovrebbero uscire.
Dogmadrome non è solo una dichiarazione d’amore per i giochi di ruolo e un viaggio divertente nei loro immaginari degli anni 80-90, ma è anche un’esplorazione del potere della mente con le sue ombre e le sue inquietudini.

Dogmadrome
Eris Edizioni – 2019

lorenzo-mo-premio